13 novembre 2008

Il design italiano. 100 Oggetti della Collezione Permanente del Design Italiano.


Gaetano Pesce, seduta I Feltri, 1987. Cassina. Feltro di lana impregnato di resina poliestere.
130x75-153x70 cm.


Triennale Design Museum presenta la mostra Il design italiano. 100 Oggetti della Collezione Permanente del Design Italiano. Triennale di Milano, a cura di Silvana Annicchiarico, direttore del museo.

La mostra presenta alcuni degli esemplari più significativi e rappresentativi della storia del design italiano dal dopoguerra a oggi, con l’intento di testimoniare la qualità di un lavoro di ricerca, di progettazione e di sperimentazione che è vanto dei designer e delle aziende italiane.

Gli oggetti sono stati selezionati con l’obiettivo di fornire un quadro sinottico, essenziale e sintetico, ma anche sufficientemente articolato e problematico, delle principali linee evolutive che hanno caratterizzato la storia del design italiano dal 1945 al 2000. L’allestimento presenta una narrazione che lega i 100 oggetti l’uno all’altro per associazioni e comparazioni.

Curata da Silvana Annicchiarico, allestita da Carlo Forcolini, con la grafica di Thomas Berloffa e corredata dal catalogo 100 oggetti del design italiano Collezione Permanente del design italiano La Triennale di Milano (Gangemi editore), l’esposizione a partire dal 1999 è diventata itinerante con oltre 20 tappe in Europa, Sud America, Australia, Cina, Corea e India.

Ahmedabad, Nid Campus
Bangalore, Cii Nid Design Summit
Mumbai, Chhatrapati Shivaji Maharaj Museum
New Dehli, Lalit Kala Akademi
Vienna, Hofmobiliendepot Möbel Museum
Caracas, Centro Culturale Corp Banca di Caracas
Helsinki, Design Museum
Oslo, Nasjonalmuseet
Hamburg, Museum fur Kunste und Gewerbe
Copenhagen, Kunst Industri Museet
Taipei, Taipei Fine Arts Museum
Melbourne, Melbourne Museum
Belgrado, Contemporary Art Museum
Tel Aviv, Museo Israel di Gerusalemme
Canton, Guangdong Museum of Art di Canton
Shanghai, Shanghai Art Museum
Pechino, The Art Museum of China Millenium Monument
Singapore, Facoltà di architettura
Kuala Lumpur, Galeri Petronas
Seoul, Sungnam, Korea Design Center
Varsavia, Instytut Wzornictwa Przemyslowego
Stoccolma, KonstfackIstituto Italiano di Cultura C.M. Lerici
Vilnius, Contemporary Art Centre
Sofia, Unione degli Artisti
Bucarest, Galeria Etaj 3/4 – Teatrul National
Zagabria, Museum of Arts and Crafts
Budapest, Museo di Arti Applicate

Si è verificato un errore nel gadget